domenica 9 giugno 2013

Un caffè per la mamma...


A mia mamma piace molto il caffè, lo beve abitualmente ogni mattina appena alzata, non potrebbe farne a meno. Infatti, quando è all'estero ne sente terribilmente la mancanza e si accontenta di improponibili brodaglie che servono a volte in alcuni hotel per colazione.

Eccola qui mia mamma con me in braccio a pochi mesi, e il mio cane.



Io invece non amo molto il caffè, lo bevo raramente e mai senza macchiarlo con del latte caldo. E lo bevo decisamente dolce.

Così ho deciso di preparare una panna cotta al caffè che a mia mamma è piaciuta molto.



 

Ingredienti:

4 fogli di colla di pesce senza glutine
300 ml di panna
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di caffè solubile




Procedimento:

Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda.
Intanto mettete in una casseruola la panna con lo zucchero e il caffè solubile. Non appena comincerà a sobbollire, togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete la colla di pesce ben strizzata e mescolate finche sarà sciolta. 


Versate il composto nella forma scelta, nel mio caso le tazzine da caffè del servizio di mia nonna.
Lasciate raffreddare, quindi mettete in frigorifero per almeno 5 ore.


Una volta solidificate le ho decorate con una spolverata di cacao e dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.
In alcune ho appoggiato una ciliegia "brinata". Per fare le ciliege brinate basta bagnarle con l'acqua e poi passarle nello zucchero.


L'unico neo è che le tazzine erano veramente piccole per cui occorre prepararne almeno 2 per ogni commensale.
Ma il risultato è di gran classe.


Con questa ricetta partecipo al contest Un caffè per la mamma





e anche al contest Dolci freschi 




Con questa ricetta partecipo al contest di Una Fetta Di Paradiso  “Soft Desserts”




17 commenti:

  1. Quanto amo le foto uscite dall'album di famiglia... vederle mi provoca sempre un'emozione forte...
    E che bello notare sul tavolo la presenza di giornali francesi! ;-)

    (La ciliegia brinata la voglioooo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francesca.
      la ciliegina mi piace da pazzi. non è venuta benissimo ma ho visto che nella foto rende ugualmente :)

      Elimina
  2. Floriana, che bella ricetta per chiudere in modo originalissimo un cena!
    Adoro il caffè e credo sia adattabile ad una dieta vegana con qualche piccola sostituzione (panna vegetale e alga agaragar per gelificare il tutto). Ti rubo l'idea per la prossima cena in programma!;-)
    GRAZIE!un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti consiglio di scegliere tazzine più grandi, altrimenti gli ospiti ti chiederanno se li hai messi a dieta, esattamente come mi ha chiesto mio papà!!! :)))))

      Elimina
  3. COMPLIMENTISSIMI!!! inserisco subito!!

    RispondiElimina
  4. Ciao!
    Bellissima l'idea di presentare la panna cotta nella tazzina da caffè.
    E complimenti per le foto: ti sei davvero superata questa volta.
    Evocano vecchi tempi, abbracci, coccole e profumo di mamma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sono contenta che le foto ti piacciano. era da un po' che avevo in mente questa ricetta, e avevo già in mente le foto, e sono venute abbastanza simili a come me le immaginavo. non uguali però, la mia mente è una fotografa professionista, io no! ;)

      Elimina
  5. grazie e complimenti l'aggiungo subito!

    RispondiElimina
  6. Che belle le vecchie foto e i ricordi a cui ci riportano...
    La tua panna cotta deve essere deliziosa e io, come tua mamma, sono una "caffeinomane".
    Baci!

    RispondiElimina
  7. Se tua mamma ama tanto il caffè (come la mia che ne è quasi dipendente e, a differenza della tua, non si accontenta di nessun caffè che non sia un espresso) ti consiglio di provare a fare anche il gelo di caffè!
    Valentina

    RispondiElimina
  8. Che belle foto!! Bravissima!!! ^_^

    RispondiElimina
  9. Ciao! Ti ho premiato con il Very Inspiring Blog Award, vieni a trovarmi qui!
    http://uningegnereaifornelli.blogspot.it/2013/06/crumble-di-frutta-allolio-extravergine.html#more
    Ovviamente se non ti va di aderire a questa iniziativa non farti problemi a dirmelo :)

    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  10. ciao ma che bel blog hai, mi sono unita ai tuoi lettori, se ti va passa a trovarmi!
    www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina
  11. Il caffè non lo bevo perchè mi fa venire la tachycardia, ma se si tratta di dolci invitanti come il tuonon mi tiro indietro ^_^
    mi sono unita ai tuoi fan, se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a di qui.
Se lasci un commento mi farà sicuramente piacere.
Flo